Ha salvato tante vite, ora a Burton serve aiuto

E’ un cane adibito al soccorso. Ma questa volta è lui, Burton, ad avere bisogno dell’aiuto di tutti per tornare a salvare persone disperse. Questa dolcissimo meticcio di appena tre anni, “cadetto” del centro di addestramento cinofili da soccorso Le Aquile di Lugo della Protezione civile, dovrà infatti essere sottoposto ad un delicato intervento chirurgico. A causa di una grave displasia bilaterale, purtroppo, al momento, non riesce a muoversi come prima e prova molto dolore ad ogni passo. «Al momento Burton non può più giocare, saltare correre e fare lunghe passeggiate come facevo prima – spiega Alice, la sua compagna umana –. Chi mi conosce sa che non chiedo mai aiuto e cerco sempre di cavarmela da sola, ma purtroppo nonostante sia diverso tempo che metto da parte soldi per poterlo operare la cifra è davvero molto alta».

Per tornare a camminare, servono infatti 9mila euro. Una cifra complessiva che comprende operazioni ed esami necessari per intervenire chirurgicamente su entrambe le anche. L’intervento alla prima anca è fissato per il 17 novembre a Cremona nella clinica Vezzoni. Una volta che il quattro zampe si sarà ripreso dal primo intervento, verrà programmata la seconda operazione. L’amico a quattro zampe che ha aiutato tante persone in difficoltà ha, dunque, bisogno dell’aiuto di tutti.

Abbandonato in una scatola lasciata per strada assieme ai suoi fratelli quando aveva pochi giorni di vita, non ha fortunatamente dovuto attendere molto prima che il suo sguardo incrociasse quello di Alice. Da quel giorno, i due sono diventati inseparabili e hanno messo messo a servizi della collettività il loro stretto legame di complicità. Una storia che, ora, ha bisogno del contributo di tutti per poter scriverne il lieto fine. Chiunque volesse aiutare Burton, può farlo collegandosi alla piattaforma gofundme.com cercando “Burton vuole tornare a salvare vite” oppure contattare le unità cinofile da soccorso “Le aquile di Lugo” della protezione civile telefonando al 328 2113525. Al momento sono stati raccolti 460 euro.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui