Casina delle Civette, Villa Torlonia, lato sud, inizio sec. XX

ROMA. Dall’11 giugno fino al 27 settembre 2020 la mostra “Alchimie di terra e di luce. I mille volti della ceramica di Guerrino Tramonti” sarà a Roma, Musei di Villa Torlonia, Casina delle Civette (Via Nomentana, 70). La città rende così omaggio al maestro della ceramica Guerrino Tramonti (Faenza 1915-1992), con un’importante mostra allestita in un luogo che rappresenta l’eccellenza dello stile liberty, dove le opere in ceramica, i dipinti e gli arazzi dell’artista – circa 50 opere esposte – dialogano con le decorazioni delle sale del museo, in particolare con gli arredi, come pavimenti e maioliche di rivestimento, insieme alle vivaci cromie delle vetrate. Un grande e ulteriore riconoscimento per Tramonti, ceramista, scultore e pittore fra i più affermati del XX secolo in Italia.

Argomenti:

ceramica

Villa Torlonia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *