Goya, Dürer e Rembrandt all’asta a Ravenna per i debiti col fisco

Goya, Dürer e Rembrandt all’asta a Ravenna per i debiti col fisco
Una delle opere di Dürer in mostra al Museo civico delle Cappuccine, opera che non è tra quelle che andranno all’asta

RAVENNA. Una collezione mirabile, in possesso di un cultore, studioso e conoscitore d’arte. Che però ha una pendenza col fisco. E che per questo oggi dovrebbe vedere messa all’asta la bellezza di 28 lotti, in alcuni casi essi stessi rappresentanti una collezione a sé, che comprendono opere del Dürer, del Goya, di Rembrandt, Cranach oltre a dipinti di scuola caravaggesca, di Raffaello. Per lo più, comunque, quadri, xilografie, bulini dello stesso grande maestro del Rinascimento tedesco su cui è organizzata la bellissima mostra di Bagnacavallo che alle Capuccine proseguirà fino al 19 gennaio e che dal 14 dicembre vedrà aggiungersi anche la Madonna del Patrocinio. Saranno due gli incanti organizzati per l’asta ed uno si terrà a Bagnara, in via del Pigno 18. E l’appuntamento dovrebbe essere per oggi alle 15. La seconda invece è annunciata per il 9 del prossimo mese e potrebbe invece svolgersi in via Canala 55/d a Ravenna, sede dell’Ivgra. Ma anche per gli effetti del contenzioso in essere fra il collezionista e contribuente e l’Agenzia delle entrate e riscossioni i dettagli potrebbero essere in evoluzione.

I dettagli nel Corriere Romagna oggi in edicola

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *