Gli Equ e Dante si incontrano a Longiano

Gli Equ e Dante si incontrano a Longiano

LONGIANO. Un groviglio di stili musicali che traggono ispirazione dalle amate tradizioni romagnole e popolari, con venature a volte jazz e ritmi sudamericani passando dalla canzone d’autore. È quanto propone stasera alle 21.30 Borgo sonoro a San Lorenzo in Scanno, frazione di Longiano. Ospiti gli Equ, gruppo nato a Santa Sofia, sulle colline forlivesi, con il loro progetto “Durante”, canzoni surreali sulla Divina Commedia.
La formazione è composta da Gabriele Graziani voce, Vanni Crociani pianoforte e fisarmonica, Fabio Cimatti sassofoni, Giacomo Toschi sassofoni, Andrea Batani trombone e glockenspiel, Amedeo Santolini chitarre, Alessandro Padovani contrabbasso e basso elettrico, Mirko Berlati batteria e percussioni. Musica e arrangiamenti di Vanni Crociani, testo di Gabriele Graziani, supervisione al testo di Eugenio Baroncelli. “Durante” non è una preposizione impropria, ma è un nome proprio di persona. E che persona: è il nome di un poeta fiorentino, altrimenti conosciuto come Dante, di cognome Alighieri, il padre della nostra lingua. Uno spettacolo di teatro-canzone, una rilettura surreale della Divina Commedia intercalata da canzoni originali. Un’opera contemporanea e irriverente, commissionata agli Equ dal Ravenna festival nell’edizione 2018.
Come sempre Borgo sonoro è anche buon cibo e a San Lorenzo sarà il comitato parrocchiale a proporre i piatti della tradizione.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *