Gli “Attila” delle aiuole di Rimini erano tre turisti svizzeri: denunciati

Sradicavano a mano interi cespugli spargendoli in strada e sul marciapiede, danneggiando i nuovi arredi del Parco del mare nel tratto di Marina centro, tra viale Beccadelli e il lungomare Tintori. A intercettare i tre giovani di nazionalità svizzera è stata una pattuglia di Polizia Locale in servizio, nel corso della notte tra il 4 e il 5 agosto. Colti sul fatto, i tre sono stati bloccati ed identificati, giustificando i loro atti vandalici con una improbabile ricerca di un paio di occhiali smarriti. Per tutti e tre è scattata la denuncia per concorso in danneggiamento aggravato di beni pubblici. Sul posto è stata chiamata una squadra di Anthea per il ripristino degli arredi danneggiati e la pulizia dei tratti di strada e marciapiedi coinvolti. Gli uffici tecnici del Comune di Rimini stanno stimando la cifra da richiedere ai tre denunciati a risarcimento dei danni subiti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui