Giuseppe Giacobazzi in piazza a Cervia

Sab 13 Luglio 2019 | Claudia Rocchi


Giuseppe Giacobazzi in piazza a Cervia

Sat 20 July 2019 | Claudia Rocchi

CERVIA. Rieccolo Giuseppe Giacobazzi, eroe romagnolo della risata di piazza; stasera alle 21.30 torna sul palco di piazza Garibaldi a Cervia, a due anni da “Io ci sarò”, spettacolo dalla vena personale e intima dove provava a immaginarsi nel ruolo di nonno. Questa sera, invece, saranno i tempi sempre più incerti e bisognosi di buonumore al centro dello spettacolo.
Andrea Sasdelli, infanzia a Passogatto di Lugo, lascia il cabaret più riflessivo e torna a pescare nel suo migliore repertorio sanguigno e accattivante appreso sin dai felici esordi con il maestro Duilio Pizzocchi. Attinge anche dal nuovo “Noi.

Mille volti e una bugia”, ovvero da Giuseppe Giacobazzi, l’uomo e la sua maschera, ricordando (o celebrando) 25 anni di convivenza a partire dagli esordi nel 1993. Citando perfino Dorian Gray. Sul palco non sarà solo; sull’esempio dei grandi artisti, anche Giacobazzi si annuncia coi Friends, tre amici consanguinei del buonumore. Sono Vincenzo Albano, Andrea Carlini e Andrea Di Marco. Albano, anche musicista e intervistatore, si è fatto le ossa nei villaggi turistici, prima di fondare il duo I Mensana. Nel 2009 ha esordito su Sky per poi inaugurare con Alice Mangione il Trio Cantù, fino a entrare nel cast di Zelig event. Quest’anno, nel Colorado di Belen e Paolo Ruffini, ha presentato il cavallo di battaglia “Enzo Ratti”.

Andrea Carlini, scuola genovese, nato e cresciuto tra Zelig e Colorado, ha trascorsi anche teatrali; nel suo Cervello in fuga si sveste raccontando tutto di sé, rimanendo però vestito. Andrea Di Marco ha esordito con gli indimenticabili Cavalli Marci di Genova del compianto Claudio Rufus Nocera. Dopo varie esperienze televisive ha fondato Le Spigole e i Bruciabaracche e ha spopolato in rete coi video ’Ndrangheta.
Apertura casse dalle 16; apertura piazza 19.30. Info: 329 0058054

Condividi su Facebook    Condividi su WhatsApp

,

,

Scrivi un commento...

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *