Giungla di Case Frini: doppia sistemazione in corso a Cesena

Dopo tanto attendere finalmente la battaglia contro la “giungla” di Case Frini si avvia verso una vittoria dei residenti. Dopo tante segnalazioni e dopo aver provato inutilmente a contenere a modo loro l’avanzata verde che interessava ormai tutto il tratto di via Del Mare a ridosso della Secante, nella zona dopo il sottopasso andando in direzione Cesenatico, un articolo pubblicato domenica sul Corriere che dava voce alla denuncia dei presidenti sembra aver sbloccato la situazione.

Ieri Anas, oggi il Comune

Ieri mattina gli abitanti della zona hanno immortalato gli operai della ditta mandata da Anas impegnati a pulire la riva a ridosso della Secante, felici e un po’ increduli e al tempo stesso nel sentirsi ascoltati. Questa mattina è previsto invece l’intervento della squadra dei giardinieri mandati dall’Amministrazione che interverrà sulle aree di competenza del Comune.

Incuria e degrado

Quella che denunciavano i residenti era una situazione di degrado causata dall’incuria del verde. La vegetazione stava infatti crescendo incontrollata e aveva cominciato ad occupare un’area sempre più vasta rompendo le recinzioni e invadendo le aree asfaltate. In quel contesto di incuria proliferavano insetti, topi, bisce.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui