“Giulio Cesare in piazza”, Aries raccoglie oltre cento firme

«La “battaglia” non verrà abbandonata fino al definitivo rientro del Giulio Cesare in piazza Tre Martiri». Non gira attorno all’argomento Gaetano Domenico Rossi, segretario coordinatore dell’associazione Aries, lanciando la raccolta firme per chiedere ufficialmente all’amministrazione Gnassi di collocare la statua bronzea di Giulio Cesare, che si trovava nel cortile dell’ex caserma di artiglieria di via Flaminia dal 1953, nella piazza centrale della città.

In piazza Tre Martiri, infatti, la statua che si trova all’angolo con Corso d’Augusto è una copia, realizzata grazie al Rotary Club di Rimini e alla Cassa Rurale San Gaudenzo e lì collocata il 15 marzo del 1996.

«E’ un bene che appartiene a tutti noi, che dovrebbe esser tutelato e che dovrebbe esserci restituito – spiega Rossi –. Resta incustodita e abbandonata in attesa di essere nuovamente esiliata, questa volta all’interno del Lapidario del Museo».

L’articolo completo sul giornale oggi in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui