Giovane e vincente: doppia festa per la Ravenna del volley

Ottimi risultati per la pallavolo giovanile ravennate, impegnata nelle finali nazionali maschili e femminili. La Consar Under 19, allenata da Roberto Di Marco, hanno centrato un ottimo quinto posto nella finali di categoria in Abruzzo, perdendo solo un incontro contro il Vero Volley Monza, purtroppo quello decisivo per entrare nelle prime quattro. Per il resto solo vittorie, anche prestigiose, che hanno confermato ancora una volta la bontà del settore giovanile della Consar.

I ragazzi di De Marco hanno superato nel girone 3-1 i campioni uscenti del Colombo Genova, 3-0 la Vittorio Veneto Milano e 3-0 la Pallavolo Padova, poi hanno ceduto 3-0 al Vero Volley nell’unico match a eliminazione, a causa di alcuni problemi in ricezione e a una giornata di grazia degli avversari, poi giunti quarti. Nelle sfide successive sono arrivate le vittorie per 3-0 contro la Lube Civitanova e 3-2 in rimonta ancora contro Pallavolo Padova, risultato che ha valso il quinto posto.

Il titolo è andato a Castellana Grotte che ha battuto 3-0 i Diavoli Rosa Brugherio, terzo il Volley Treviso e quarta Monza.

«Chiudiamo a testa altissima queste finali – dichiara il tecnico De Marco – con la consapevolezza di avere fatto tutto quello era nelle nostre possibilità. Resta il rammarico dell’unica partita persa, ma il gruppo ha confermato di avere qualità e personalità. È un risultato che da lustro alla società e che da a questo gruppo la certezza di avere le carte in regola per riprovarci la prossima stagione».

Questa la rosa: Candito, Ricci Maccarini, Bovolenta, Capiozzo, Boscherini, Minniti, Santoni, Tomassini, Falzaresi, Marchi, Orioli, Pascucci, Fuksia, Ventisette.

Storico risultato per le ragazze dell’Under 18 dell’Olimpia Teodora Ravenna guidate dal tecnico Andy Delgado. Nelle finali nazionali di Verona hanno centrato il nono posto, anch’esse con solo una sconfitta all’attivo. Dopo la sconfitta iniziale per 0-3 subita contro il Valdarno, senza darsi per vinte le giovani di Delgado hanno inanellato le vittorie 3-2 sul Volley Chieri e 3-0 contro le sarde del Garibaldi, ma i successi non sono bastati per entrare nelle prime otto. Nella fase finale per il nono posto le romagnole centrano una vittoria per 3-0 contro la Normac Volley Genova e battono 3-2 l’Anderlini Modena nella rivincita della finale regionale, dopo un’incredibile rimonta da 0-2.

Scudetto all’Imoco Volley in finale contro Casal de’ Pazzi.

Queste le giocatrici: Favour Adora, Fabbri, Ceccoli, Ghiberti, Piomboni, Evangelisti, Rinieri, Giunchi, Cavaglieri, Ndiaye, Gennai e Vecchi (assente per infortunio alle finali).

La speranza è che queste ragazze possano avere uno sbocco in una prima squadra che, dopo la rinuncia alla serie A2, al momento non si è delineata.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui