Giornate del Fai: il programma a Forlì e a Meldola


Torna la grande festa delle Giornate Fai, la più importante manifestazione dedicata al patrimonio culturale. In oltre 5.000, tra delegati e volontari Fai, sono pronti a far innamorare tutti gli italiani dell’Italia, mostrandone e raccontandone i tesori artistici e paesaggistici. I luoghi aperti dalla delegazione forlivese del Fai saranno diversi. Casa Mazzoni-Magnani, già Baggioni Via Carlo Pisacane, 18. Sabato 16 visite condotte dagli studenti del liceo Morgagni (indirizzo classico linguistico, pedagogico) alle 10, 10.30, 11, 15, 15.30, 16. Gruppi di 15 persone per turno di visita. Visite a Villa Tesoro, via del Tesoro, 14, a Vecchiazzano sono previste venerdì 15, alle 16. Evento speciale riservato agli aderenti Fai e a chi effettui l’iscrizione alla fondazione. Al termine del percorso i partecipanti potranno degustare i vini de La Collina del Tesoro e la pasticceria artigianale Flamigni. Sabato 16 e domenica 17, visite ore 10, 10.30, 15.30 e 16. Gruppi di 25 persone per turno di visita. Visite a cura di Gabriele Zelli.


Meldola

Riserva naturale Bosco di Scardavilla visite sabato 16 alle 16; domenica alle 10 e alle 16. Tre gruppi di 20 persone per turno, Visite a cura del Gruppo Fai giovani Forlì. Il percorso comincerà dall’eremo di Scardavilla di sopra, per poi proseguire attraverso il bosco della riserva naturale fino a raggiungere Scardavilla di sotto. La visita fornirà l’occasione per rievocare la storia del luogo e per conoscere le diverse specie di flora e fauna presenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui