Giornata da incubo quella sulla E45. Fin dalla tarda mattinata proseguendo per il tardo pomeriggio nel tratto tra Montecastello e Borello di sono susseguiti incidenti in serie. Tutti senza gravi conseguenze fisiche per le persone ma con ripercussioni tangibili sul traffico: che è stato anche più volte interrotto.

La chiusura più lunga nel tratto di strada che va da Bivio Montegelli a Borello la si è avuta attorno alle 10 quando per cause in corso d’accertamento da parte della polizia stradale di Bagno di Romagna un tamponamento tra 8 veicoli ha ferito sette persone, tutte medicate al punto di primo intervento dell’ospedale Cappelli di Mercato Saraceno. La strada è stata chiusa al traffico fino a mezzogiorno e le vetture venivano deviate sulla vecchia Umbro casentinese con i disagi ben immaginabili. Nel tratto di E45 in questione è stato questo il primo di cinque incidenti. L’ultimo di giornata alle 19 circa ed anche qui, per almeno 30 minuti, nella zona di Mercato Saraceno i poliziotti sono stati costretti a chiudere la circolazione per permettere la rimozione dei veicoli ed i rilievi del sinistro. Anche in questo caso si era trattato di un tamponamento.

Argomenti:

incidente

superstrada E45

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *