Giornata di preghiera per le vittime di abusi: le iniziative a Forlì

La Diocesi di Forlì-Bertinoro, unendosi alle indicazioni della Chiesa italiana, celebra giovedì 18 novembre la prima Giornata nazionale di preghiera per le vittime e i sopravvissuti agli abusi, per la tutela dei minori e delle persone vulnerabili.

Il vescovo, mons. Livio Corazza, presiederà alle 19 la celebrazione dei vespri nella chiesa delle Clarisse in san Biagio, e ai parroci è stato inviato il testo della preghiera che il Servizio nazionale tutela minori ha preparato per l’occasione.

“La Giornata riconferma la volontà della Chiesa nel proseguire la svolta di trasparenza, in nome del Vangelo, avvalorata dai richiami di papa Francesco e dalle decisioni di questi ultimi anni, sia come richiesta di perdono sia come sensibilizzazione riguardo alla tutela dei minori – afferma don Antonio Paganelli, referente del Servizio diocesano per la tutela dei minori – la data poi è particolarmente significativa, perché si pone in concomitanza con la ricorrenza civile della Giornata europea per la protezione dei minori contro lo sfruttamento e l’abuso sessuale”.

Il Servizio diocesano tutela minori è contattabile via mail (tutelaminoriforli@gmail.com), il centro di ascolto per cellulare (371.3814371) il lunedì dalle 10 alle 12, mentre il giovedì dalle 17.30 alle 18.30 è attiva una segreteria telefonica.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui