I giocatori del Forlì in classe. Poi la festa coi bimbi allo stadio

I giocatori del Forlì in classe. Poi la festa coi bimbi allo stadio

FORLI’. I giocatori biancorossi in classe. Il progetto dal titolo “Forlì nelle scuole” coordinato da Paolo Romani e Marco Susanna vedrà coinvolti più di 1.000 bambini in attività e giochi propedeutici al calcio e allo sport in generale. L’iniziativa è suddivisa in varie fasi; nella prima gli allenatori del settore giovanile biancorosso entrano in prima persona e settimanalmente a fare parte della classe, attraverso attività motorie specifiche per ogni età, insegnando valori fondamentali come il rispetto, il dialogo, l’altruismo sotto forma di gioco mentre nella seconda parte, iniziata da due settimane, in scena ci sono i giocatori della prima squadra. La terza parte del progetto consiste nell’invitare, durante più partite di campionato, le scuole che hanno partecipato all’iniziativa e le loro famiglie, avranno l’occasione di vivere in prima persona l’esperienza da tifosi e vedere all’opera i propri beniamini, accompagnando per novanta minuti la squadra della propria città. L’ultimo atto di questa iniziativa sarà la grande festa allo stadio “Tullo Morgagni”, dove gli allenatori che hanno seguito i più piccoli in questo percorso si occuperanno di farli giocare insieme agli atleti in una giornata all’insegna del divertimento a stretto contatto con i ragazzi della prima squadra.

Argomenti:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *