Ginnastica ritmica, riparte il movimento sammarinese

 Sabato scorso la Federazione Sammarinese Ginnastica ha finalmente ripreso le proprie attività inviando alcune ginnaste della ritmica Junior e Senior a Ferrara, presso la società Estense Putinati, ad una prova gara per testare gli esercizi in vista delle prossime competizioni. Domenica invece, questa volta presso la palestra del Multieventi, la Federazione ha poi organizzato un allenamento congiunto e di controllo tecnico, sempre per la sezione della ginnastica ritmica, sia con le proprie ginnaste sia con le atlete di tre società militanti in serie A, Aurora Fano, Ginnastica Fabriano e Ginnastica Rimini, in preparazione dei prossimi appuntamenti del campionato Italiano di serie A e C. Da segnalare che la Ginnastica Fabriano è la squadra vincitrice del campionato di serie A 2020, fra le cui file militano le atlete Milena Baldassarri, qualificata per Tokio 2021 e Campionessa Italiana 2020 e Sofia Raffaeli, vice campionessa mondiale Junior. Le ginnaste Sammarinesi Gioia Casali, Giulia Casali, Lucia Castiglioni, Annalisa Giovannini, Camilla Rossi e Matilde Tamagnini, selezionate dal direttore tecnico Nani Londaridze e accompagnate dal giudice Federica Protti e dall’allenatrice Monica Leardini, hanno avuto l’opportunità di presentare i propri esercizi e di essere esaminate da un autorevole corpo giudicante, in previsione della prima prova del campionato di serie C, che si svolgerà a San Marino il 13 e 14 marzo, sempre al Multieventi. Queste collaborazioni di alto livello costituiscono un importante percorso di crescita per le ragazze e tutto il movimento della ginnastica ritmica sammarinese.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui