Ginnastica artistica, Grasso e Vannucchi agli Assoluti

Il Pala Vesuvio porta fortuna alla Renato Serra. I ginnasti del Romagna Team (sezione maschile di alto livello del team cesenate) hanno conquistato la promozione in A1 a Napoli dove da oggi a domenica vanno in scena i prestigiosi campionati assoluti individuali di ginnastica artistica.

Dalla Romagna arrivano Niccolò Vannucchi (classe 2002) del Romagna Team, fiorentino ma cesenate di adozione, allenato da Roberto Germani, sarà impegnato al volteggio.

C’è anche il riminese Thomas Grasso (2000) della Polisportiva Celle allenato da Pietro Di Pumpo, affronta le gare al volteggio e al corpo libero. Grande assente è il cesenate Andrea Dotti (2002) che proprio ieri è stato operato al menisco in seguito a un infortunio subìto a settembre a Istanbul nell’incontro amichevole Italia-Turchia. Dotti era atteso a Napoli nel concorso generale ai sei attrezzi, ma per lui la stagione è chiusa. «Se tutto andrà bene dovrebbe essere disponibile per la prova di apertura del campionato a squadre di A1 a febbraio fa sapere coach Germani.

Thomas Grasso

Oggi intanto Vannucchi dà il meglio di sé in due volteggi, necessari per cercare di entrare in finale, presenta un salto con triplo avvitamento e il Dragulescu.

Il volteggio ha portato a Thomas Grasso gioie stellari, a cominciare dal quarto posto ai campionati del mondo in Giappone 2021 e poi agli stessi Assoluti individuali dove un anno fa ha vinto l’oro al volteggio. «Facendo parte del Team Italia non avevo obbligo di qualificazione a questi assoluti – precisa il ginnasta riminese – sulla scelta degli attrezzi, a livello individuale privilegio corpo libero e volteggio, inserendo gli altri nella gara a squadre».

Il suo obiettivo è bissare il 2021. «Punto a entrare in finale al volteggio e a fare il meglio possibile – dice Thomas -. Presento i miei due salti collaudati, quelli con triplo avvitamento eseguito sia dallo Yurchenko, sia dalla rondata. L’anno scorso un problema a un piede mi ha impedito di eseguire il corpo libero, quest’anno sono pronto a dare il meglio». Il programma prevede che dopo la qualificazione odierna, i ginnasti sabato affrontino la seconda prova di qualifica e gli otto migliori si qualificheranno alla finale agli attrezzi di domenica dalle 15.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui