Giardino da abitare e di design con le casette in legno

Oggi sempre più richieste, le casette in legno sono accoglienti, esteticamente molto apprezzabili e anche economiche. Si tratta di veri e propri gioiellini nei quali poter trascorrere rilassanti week-end, stare lontani dai frastuoni cittadini e vivere momenti di relax in ogni stagione dell’anno.

Oltre ad essere comode e confortevoli per chi le abita, queste graziose costruzioni si collocano molto bene nell’ambiente e nel paesaggio circostante. I loro colori naturali, conferiti dall’utilizzo del legno, e il loro design, accogliente e ricco di calore, si adegua in modo decisamente leggero e naturale, senza creare alcun impatto ambientale.

Le casette in legno sono dei prefabbricati costruiti con tecniche sempre più all’avanguardia, ma per poterle realizzare è necessario rispettare dei vincoli legali. Per esempio, bisogna ottenere il permesso per costruire e poi è importante conseguire l’adeguamento al PGT (Piani di Governo del Territorio). Una volta superati gli adempimenti burocratici, il prefabbricato in legno potrà essere costruito.

Il legno: elemento naturale dalle grandi qualità

Il legno è un materiale conveniente sotto il profilo economico e assolutamente adatto alla costruzione di un’abitazione. Questo aspetto emerge ancor di più nelle tipiche casette in legno che, generalmente, hanno una metratura molto contenuta. I vantaggi di questo materiale sono diversi, perché il legno lamellare preparato per questo impiego è:

·       economico;

·       isolante;

·       flessibile;

·       di facile rimozione;

·       resistente;

·       antisismico;

·       rapido da montare.

Optare per un prefabbricato in legno consente anche di avere una considerevole libertà in materia di metratura. Infatti, si tratta di progetti realizzati su misura e questo aspetto consente di optare per scelte assolutamente personalizzate.

Il legno conferisce all’abitazione un’atmosfera molto particolare. Questo elemento del tutto naturale è capace di emanare piacevoli sensazioni, perché vivere circondati dal legno, dal suo profumo, dai suoi colori ma anche con le scelte di design col quale viene assemblato, conferisce piacevoli sensazioni.

A questi aspetti di natura estetica, bisogna poi aggiungere quelli legati ai vantaggi più strettamente abitativi e al comfort di cui si gode abitando in una casa realizzata in legno. Gli aspetti della coibentazione e dell’isolamento termico sono, in tal senso, di grande rilevanza. Cliccando qui per ulteriori informazioni, si possono conoscere gli aspetti determinati anche dal tipo di lavorazione che la materia prima subisce dai produttori, al fine di rendere il legno adeguato al tipo di impiego stabilito.

A questo proposito, è importante affidarsi a professionisti del settore. È fondamentale che ogni requisito richiesto venga rispettato, al fine di possedere un prodotto finito che sia assolutamente valido da un punto di vista qualitativo e strutturale.

Case eco-sostenibili

L’edilizia eco-sostenibile offre una migliore qualità della vita e rispetta l’ambiente. In quest’ottica, le casette realizzate con il legno sono una risposta positiva a un’edilizia che cerca di essere green e che vuole ridurre al massimo possibile l’impatto ambientale.

Nella realizzazione di casette in legno è ridotto al minimo possibile l’impiego di sostanze di sintesi chimica, mentre si cerca di impiegare tecniche costruttive speciali. Questi metodi consentono di poter tenere in grande considerazione un aspetto molto importante, quello legato all’abitabilità. In particolare, la questione legata all’abitabilità di casette in legno riguarda:

·       la coibentazione;

·       l’isolamento dall’esterno.

Questi due fattori sono elementi fondamentali affinché l’ambiente risulti accogliente e confortevole. L’impiego del legno della migliore qualità in commercio dà la possibilità di immettere sul mercato un prodotto solido e duraturo nel tempo. Dunque, acquistare una casetta in legno di qualità è una spesa che, nel tempo, darà le sue soddisfazioni.

Tra i requisiti principali che una buona costruzione deve possedere c’è sicuramente il cappotto esterno termico. La presenza di questo elemento garantisce l’efficienza energetica della costruzione e la possibilità di ottenere con più facilità i permessi edili necessari per procedere con l’inizio dei lavori.

In tal senso, nelle casette realizzate con il legno, è fondamentale che lo spessore delle pareti sia di almeno 66 mm e che presenti un adeguato trattamento al fine di risultare ben isolato sotto l’aspetto termico.

Anche tetto e pavimentazione godono di una certa importanza. Entrambi questi elementi devono essere isolati adeguatamente, altrimenti la buona abitabilità della costruzione sarà compromessa. Ad esempio, se il pavimento non è adeguatamente isolato dal terreno sul quale poggia, si rischia il passaggio di umidità che, dal terreno, risale e si insinua nell’ambiente abitato. A tal fine, è importante creare un’intercapedine che faccia passare aria impedendo creazione e ristagno di umidità.

Design e personalizzazione

Un aspetto molto interessante riguarda la velocità di realizzazione delle casette in legno. C’è molta differenza sotto l’aspetto costruttivo rispetto alla realizzazione di una casa da edificare con metodi tradizionali. Una casetta in legno viene tirata su in un tempo che si aggira intorno ai 3 mesi, chiavi in mano.

Un aspetto molto interessante, poi, riguarda l’aspetto estetico e di design che rendono queste casette un vero gioiellino. Inoltre, gli elementi sia esterni che interni possono essere tutti scelti tra più possibilità. E questo consente di dare un aspetto assolutamente personale alla propria abitazione.

Insomma, una scelta green, economica e dal design accattivante per vivere in sicurezza e relax.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui