Sono terminati i lavori di restyling dei Giardini al mare, un’area molto frequentata da residenti e turisti. Il progetto di fattibilità, finanziato con parte dei proventi dell’imposta di soggiorno del 2018, redatto dallo studio Raspanti architettura del giardino e del paesaggio, di Imola, per un importo complessivo di 399.125,51 euro aveva come obiettivo il recupero e il rilancio di un’area sorta nei primi anni 2000 e che necessitava di interventi di sistemazione sia degli arredi che del verde esistente: alberature, cespugli, essenze. L’intervento riqualifica, di fatto, il tratto di Giardini al mare che va da via Montello, zona Diamanti, fino a piazza Andrea Costa, tramite l’eliminazione di elementi di degrado, come alberi in cattivo stato di salute, pavimentazioni in legno usurate e arredi in materiale legnoso che presentavano evidenti segni di deterioramento. Il progetto caratterizzato da una connotazione fortemente naturalistica, ha previsto la realizzazione di percorsi principali uniformati a quelli esistenti in graniglia, ricollocando le piante giunte a fine ciclo o di scarso valore ornamentale. Tra le varie specie di piante che abbelliranno l’area, si evidenzia la messa a dimora di 22 nuovi alberi, 56 cespuglioni, 27 siepi, oltre 300 tra arbusti ed erbacee. Il progetto ha visto, inoltre, la manutenzione straordinaria dei giochi esistenti, come il montaggio di seggiolini per altalene già presenti al fine di rendere il gioco sicuro e l’inserimento di giochi nuovi come il montaggio di giochi a molla con sagome di animale dedicati ai bambini dai 2 ai 6 anni. È stata, infine, realizzata una pavimentazione certificata antitrauma, adatta per il gioco dei bambini. Sono stati riqualificati anche i giochi d’acqua esistenti e mal funzionanti con un sistema di nebulizzazione a perdere e posizionati nuovi giochi d’acqua a pavimento con zampilli e giochi d’acqua a pavimento con effetto nebbia.

Argomenti:

lavori pubblici

tassa soggiorno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *