Gianni Morandi spettatore d’eccezione al Teatro Goldoni di Bagnacavallo

Uno spettatore d’eccezione al teatro Goldoni. Prosegue con grande partecipazione del pubblico il recupero della stagione di prosa del teatro di Bagnacavallo, che nelle quattro repliche andate in scena finora ha sempre registrato il tutto esaurito, pur ovviamente con la capienza ridotta per l’emergenza Covid. Dopo la riapertura del 19 e 20 maggio con Gaia de Laurentiis e Ugo Dighero, sabato 29 e domenica 30 maggio il Goldoni ha ospitato maggio ‘43 di Davide Enia, spettacolo prodotto da Accademia Perduta/Romagna Teatri e Fondazione Sipario Toscana e che dopo le repliche a Bagnacavallo proseguirà la sua tournée nel più importante teatro italiano, il Piccolo di Milano. Lo spettacolo ha suscitato l’interesse tra gli altri di uno spettatore d’eccezione, Gianni Morandi, che in compagnia della moglie Anna è stato accolto al suo arrivo dal co-direttore artistico di Accademia Perduta Ruggero Sintoni e dall’assessora alla Cultura Monica Poletti.

Il prossimo appuntamento con il recupero della stagione di prosa è in programma martedì 8 e mercoledì 9 giugno con Maria Pia Timo in Una donna di prim’ordine.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui