Gessica Notaro, pioggia di insulti sul web dopo Sanremo 2020

RIMINI. «I messaggi degli haters che ho ricevuto dopo la conferenza sulla canzone di Junior Cally? Quasi una trentina e tutti da parte di maschi». Di fronte alle esternazioni dal tono minaccioso e aggressivo scaturite dopo la presa di posizione contro la violenza in occasione del festival di San Remo, Gessica Notaro risponde annunciando «azioni legali». Un ragazzo che su Instagram l’ha offesa poi l’ha ricontattata e le ha inviato il messaggio di scuse e, come afferma Gessica, «è stato perdonato».

Lei stessa spiega: «Sono stati tanti i messaggi, sia pubblici che privati, che mi sono arrivati dopo la conferenza sulla canzone di junior Cally – racconta infatti la Notaro, la 30enne che tre anni fa è stata vittima dell’aggressione con l’acido da parte dell’allora fidanzato Edson Tavares – e tutti fatti di insulti e minacce». Tra i tanti, anche quello del ragazzo che, dopo la pubblicazione del proprio scritto sui canali social da parte della stessa showgirl, ha contattato nuovamente la Notaro presentandole le sue scuse.

«L’importante è capire di avere sbagliato» ha commentato Gessica, che interpellata sulla motivazione che spinge a scrivere messaggi d’odio per aver preso posizione contro il testo di Junior Cally ammette di non riuscire a darsi una risposta. «Bisognerebbe chiederlo a loro» dichiara Gessica. Proprio riferendosi agli autori di quel genere di messaggi, Gessica ribadisce che «il tema è la loro maleducazione, che ovviamente non è colpa di Junior Cally». E ancora: «Però il problema è che queste persone, già evidentemente propense ad atteggiamenti aggressivi, nei testi di Junior Cally trovano conferma del fatto che le loro tendenze siano giuste».

Ricordando le obiezioni del rapper che si è esibito sul palco dell’Ariston, che aveva sottolineato la difficoltà di «distinguere la realtà dalla fiction», Gessica punta l’accento sul «delirio di onnipotenza che i suoi testi scatenano nel suo pubblico. Anche perché una canzone è una sorta di ipnosi e la sua carica emotiva è molto forte». Determinata a condannare azioni ingiuriose e la violenza verbale contenuta nei messaggi ricevuti, la 30enne annuncia l’intenzione di «proseguire per vie legali». Intanto, però, come ha scritto la stessa Gessica su Instagram, le scuse del ragazzo che si era rivolto a lei con toni aggressivi e maleducati sono state accolte. Allo stesso ragazzo, inoltre, Gessica augura di «fare tesoro di questa brutta esperienza affinché non si ripeta mai più».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui