Gatteo, domenica l’open day: la biblioteca Ceccarelli offre la colazione agli intervenuti

Dopo due anni di pausa la biblioteca comunale di Gatteo torna a festeggiare l’inizio della nuova stagione di iniziative per l’autunno/inverno con un open day ricco di appuntamenti.

Dopo aver salutato i fortunati bimbi che parteciperanno alla notte in biblioteca “campeggiando” tra scaffali e libri, la vera festa inizia domenica mattina alle ore 9 con l’apertura al pubblico e la colazione offerta a base di paste fresche per dare il via ad una giornata che vedrà l’apertura ininterrotta della biblioteca fino alle ore 20.

Alle ore 10 partenza della visita guidata al centro storico con la guida esperta di Italia Nostra sezione Vallate Uso e Rubicone che aprirà al pubblico anche il bellissimo Oratorio di San Rocco con i suoi affreschi del XIV secolo. Non è necessaria prenotazione.

Alle 11 inaugura la mostra del giovane fotografo sammarinese Marco Guidi dedicata proprio alla biblioteca, con immagini che ripercorrono e svelano la storia e l’architettura del Centro Culturale “Gli Antonelli da Gatteo” che la ospita e che rendono omaggio ai suoi utenti e collaboratori che in questi anni hanno contribuito al suo sviluppo. La mostra è realizzata con la consulenza degli storici locali Maurizio Turci e Giulio Zamagni che hanno anche fornito preziosa documentazione d’epoca sugli spazi e sull’evoluzione della biblioteca.

Dopo una pausa durante la quale i servizi della biblioteca resteranno attivi si riprende nel pomeriggio con i giochi dell’ingegno di Laboratorio Marcone a disposizione dei piccoli dalle ore 15.

Alle ore 16 presentazione delle iniziative dell’autunno/inverno 2022 con tante proposte tra laboratori, serate divulgative, incontri con gli autori e spettacoli, per adulti, bambini e ragazzi.

Alle ore 17 si terrà la premiazione dei vincitori del concorso di poesia “Narda Fattori”, giunto alla sua quarta edizione, con la lettura dei testi vincitori e la consegna dei premi da parte della giuria, con la presenza della Presidente Annalisa Teodorani.

A seguire il momento clou della giornata sarà affidato alla simpatia e al talento di Francesco Gobbi, che proporrà uno spettacolo unico tra canzoni e testi in dialetto insieme a Roberto Pieri al sassofono e Jacopo Raggi alla tastiera dall’esilarante titolo: “No dai, l’à scrèt dal canzoni?”.

La partecipazione a tutte le iniziative è libera senza prenotazione. Per informazioni tel. 0541 932377.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui