Gatteo, cade dall’alto e sbatte la testa: morto nella notte un operaio 44enne

Tragedia sul lavoro in via Brodolini a Gatteo nel cuore della notte. All’interno della ditta di imballaggi Orlandi. Un operaio 44enne residente nel riminese, M.N., è morto dopo una caduta dall’alto. Dalle prime indagini a cura dei carabinieri di Savignano e della medicina del lavoro sembra che l’uomo, dipendente della Dierre Service Srl di Rimini (azienda specializzata in logistica e facchinaggio con sede in via Bidente a Rimini) attorno alle 2.30 di questa notte, fosse arrampicato nella parte alta di un sollevatore. Posizione di disequilibrio dalla quale è all’improvviso caduto a terra. Sbattendo con forza il cranio. Inutili i soccorsi chiamati immediatamente ed effettuati da parte dell’ambulanza del 118. Per il 44enne non c’è stato nulla da fare. I sindacati in maniera univoca (Fillea Cgil, Filca Cisl e Feneal Uil) hanno proclamato per lunedì una mattinata di sciopero dalle 6 alle 12.30 con presidio nei pressi della sede dell’azienda specializzata in imballaggi in legno e cartone.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui