Gatteo, assegnato l’appalto per i lavori della bretella

Aggiudicati i lavori per la realizzazione della bretella che collegherà la via Emilia, dalla località di San Giovanni in Compito, con il casello autostradale Valle del Rubicone a Gatteo.

L’opera molto attesa consentirà di limitare il traffico pesante nel tratto urbano della via Emilia che attraversa Savignano.

La gestione del cantiere spetta alla Provincia di Forlì-Cesena, in qualità di ente attuatore.

All’avvio dei lavori, il prossimo marzo, saranno anche avviati gli scavi archeologici relativi ai ritrovamenti in località San Giovanni in Compito, per la costituzione del parco archeologico della Valle del Rubicone.

I lavori per il “collegamento tra la statale 9 Emilia in località San Giovanni in Compito con il casello autostradale Valle del Rubicone”, si inseriscono nell’accordo di programma per la costituzione di un parco archeologico in rete nei comuni della valle del Rubicone e realizzazione della bretella al casello A14. La nuova infrastruttura si sviluppa all’interno dei territori comunali di Gatteo, Gambettola e Longiano, ed è finanziata con un importo totale di 7 milioni di euro. La realizzazione della strada nasce per sgravare il flusso di traffico sulla statale 9 tra San Giovanni in Compito e l’intersezione con la Sp33 e sulla Sp33 nel tratto adiacente all’abitato di Gatteo. Previsto un modesto incremento dell’inquinamento acustico, contenuto mediante alcune barriere acustiche fonoassorbenti. Sono stati predisposti adeguati fossi di guardia e sarà mitigato l’impatto paesaggistico attraverso la predisposizione di barriere alberate da realizzare sull’area di pertinenza del parco archeologico. A intervento ultimato ci sarà la limitazione del traffico pesante nel tratto urbano della statale 9 compreso tra la rotatoria di San Giovanni e l’innesto con la Sp 33. Il progetto prevede una lunghezza di circa 3.080 metri

I lavori sono stati aggiudicati sulla base delle risultanze della gara del 30 novembre scorso all’impresa Igt – Impresa Generale Torri srl, con sede a Mercato Saraceno, con un ribasso percentuale del 19,58 % per un importo lavori netto di 3.777.802,81 euro. Si prevede l’avvio dei lavori per il prossimo mese di marzo, con una durata di circa due anni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui