Gatteo, arrestato 33enne per piante di marijuana e fucile

I carabinieri del nucleo operativo e radiomobile di Cesenatico hanno arrestato un 33enne cittadino italiano, residente a Gatteo per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari lo tenevano d’occhio da un po’ e avevano notato un significativo “via-vai” di persone intorno a casa dell’operaio. Hanno deciso di effettuare una perquisizione domiciliare e in casa gli hanno trovato 11 piante di marijuana dell’altezza di circa 150 cm, sistemate all’interno di una serra artigianale corredata da sistema di illuminazione e riscaldamento occultata al piano terra dell’abitazione. Inoltre, venivano rinvenuti, già in fase di essiccazione e verosimilmente pronti per la cessione, ulteriori 68,5 grammi della medesima sostanza, nonché materiale vario per il confezionamento. Non è stato trovato denaro contante.

Nella casa del 33enne è stato trovato anche un fucile calibro 9 Flaubert a canna liscia, il cui possesso non era stato denunciato. Per questo è stato deferito in stato di arresto anche per questa detenzione
illecita.

Quindi l’uomo è stato arrestato in flagranza di reato. Trattenuto nelle camere di sicurezza del comando carabinieri di Cesenatico, nella mattinata successiva è stato trasferito alla casa circondariale di Forlì e dopo l’udienza di convalida il gip ne ha decretato la scarcerazione sottoponendolo alla misura cautelare dell’obbligo di firma alla stazione carabinieri di Savignano sul Rubicone.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui