Gatteo, 2mila libri donati e concorso di poesia sulle orme di Narda

Duemila libri in dono per metterli a disposizione di tutti i cittadini e premio di poesia. Sono due iniziative messe in campo nel nome di Narda Fattori. La biblioteca “Ceccarelli” è stata arricchita da un fondo costituito da volumi donati dagli eredi della poetessa gatteese scomparsa nel 2017. E per il quarto anno viene lanciato un concorso di poesia dedicato a lei.

Libri in dono

A 5 anni dalla morte, ora i libri donati dalla famiglia alla biblioteca “Ceccarell” sono stati catalogati e resi disponibili al prestito attraverso il catalogo unico della Rete bibliotecaria di Romagna e San Marino. Il lascito comprende quasi 2.000 testi di narrativa, saggistica e poesia, grazie ai contatti che Fattori intratteneva con autori di tutta Italia, visto che molti si rivolgevano a lei per un consiglio, sapendo che era pronta a guidare coloro che si cimentavano con i versi. La realizzazione del fondo è sostenuta da Regione e da Unica Reti. Il contributo regionale riconosciuto al Comune di Gatteo ha consentito di ricollocare alcune sezioni della biblioteca in nuove sale arredate e fare spazio al lascito, mentre Unica Reti, nell’ambito dell’Art bonus, ha finanziato i costi catalogazione.

Il concorso poetico

In vita Narda Fattori, attraverso il concorso dedicato al gatto, stimolava una partecipazione popolare alla “pratica” della poesia. Adesso a rendere omaggio a questo suo impegno e a raccogliere il testimone c’è il “Premio Narda Fattori”, voluto dall’amministrazione comunale per ricordarla e giunto alla quarta edizione. Due le sezioni previste in lingua italiana: una aperta a tutti e una riservata a donne sotto i 30 anni. La giuria del premio è composta dai poeti Annalisa Teodorani (presidente), Gianfranco “Miro” Gori, Franco Casadei e Bruno Bartoletti e dall’assessora alla cultura di Gatteo, Stefania Bolognesi. Il termine del concorso è il 31 maggio, con premiazione in agosto, in occasione della festa patronale. In palio ci sono buoni acquisto da spendere in libreria. La partecipazione è gratuita. Per informazioni, www.comune.gatteo.fc.it, biblioteca@comune.gatteo.fc.it o 0541-932377.

Un’amica della biblioteca

«Narda Fattori era solita frequentare la biblioteca – ricorda l’assessora alla cultura Stefania Bolognesi – alla ricerca di testi da inserire nei libri di didattica per le scuole di cui era autrice, così come novità di narrativa per sé e, non ultimo, un contatto e confronto continuo con le bibliotecarie per avere il polso della sua Gatteo, per la quale si è spesa fino all’ultimo attraverso il concorso di poesia legato alla “Festa della micizia”, che aveva fortemente voluto. Ora i suoi libri sono custoditi nel luogo che amava».

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui