La gatta Abelarda abbandonata in un parcheggio, ora cerca una nuova casa

FORLIMPOPOLI. Miagolava, disperata, nel parcheggio di un supermercato dove una mano crudele l’ha probabilmente abbandonata. Solo Abelarda, dolcissima micia adulta dal manto nero, potrebbe raccontare il suo passato. Solo lei sa se, effettivamente, una persona senza cuore ha deciso di scaricarla in quel desolato parcheggio. Di lasciarla lì, sola e spaventata, con il rischio che potesse finire investita dal traffico di una trafficata arteria poco distante. Solo lei sa se, invece, in qualche modo si è allontanata troppo da casa senza riuscire a farvi più ritorno. Ciò che è certo, è che nessuno l’ha mai cercata. La piccola cittadina artusiana, infatti, è stata tappezzata di cartelli con la sua foto ed il numero di telefono ma nessuno ha mai chiamato per lei. L’unica certezza in questa storia, è che questa micia è da sempre stata abituata a vivere a stretto contatto con l’uomo, poiché nei suoi confronti è estremamente affettuosa e docile. Cerca, continuamente, coccole e dolci attenzioni e non si stanca mai di ringraziare facendo rumorose fusa.

Chissà qual era il nome di questa docile gattina non più giovane prima che si ritrovasse, improvvisamente, sola. I suoi disperati miagolii, come fossero “grida” d’aiuto, non sono rimasti fortunatamente inascoltati. Alcuni passanti, infatti, hanno allertato le volontarie dell’associazione Qua la zampa che non hanno esitato ad intervenire mettendo Abelarda al sicuro. La micia ora è in gattile in attesa di sentirsi nuovamente membro stabile di una famiglia. Se con le persone è estremamente amorevole, Abelarda non ama allo stesso modo la compagnia degli altri gatti. Forse ne è spaventata o, semplicemente, non è mai stata abituata a convivere con altri mici. Capita spesso, dunque, che si innervosisca quando qualcuno le si avvicina troppo, finendo per dare qualche zampata nel tentativo di allontanare l’incauto intruso.

L’ideale per lei, dunque, sarebbe trovare una persona sensibile che l’accolga come unico membro a quattro zampe della sua famiglia. In alternativa, si cerca qualcuno che possieda un altro micio non troppo invadente. Una famiglia amorevole, che la scelga come compagna di vita, e la faccia sentire nuovamente a casa. Per conoscere Abelarda oppure ricevere maggiori dettagli contattare il 339 1188646 oppure 3495259097.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui