Garattoni: “Al cimitero di Rimini ingresso degradato”

«Degrado nell’entrata del cimitero monumentale di Rimini lato mare». Lo sostiene Luigi Gararattoni, coordinatore di Emilia Romagna Coraggiosa, che aggiunge: «Sono oltre due anni che chiedo un intervento conservativo e di riqualificazione dell’ingresso del cimitero lato mare. Purtroppo debbo constatare che dopo oltre due anni nulla è cambiato. Forse il cimitero non merita la stessa attenzione dei lungomari ma siccome spesso si cita la memoria e il ricordo delle persone venute a mancare come fattore valoriale servirebbe allora concretamente avere cura di questi luoghi e l’assessore competente dovrebbe predisporre gli interventi necessari e non più rinviabili». Garattoni quindi conclude: «Oggi con grande rammarico debbo non solo constatare che dopo oltre due anni le cose non sono migliorate ma peggiorate. Il soffitto distaccato proprio all’ingresso e la consegna lavori di un lotto dei lavori che doveva essere concluso mesi fa è ancora da terminare.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui