Gang, risse e danni: giovedì presidio e raccolta firme a Cesena

Avranno presto un volto e sul capo una denuncia per danneggiamenti i principali protagonisti della nuova giornata di sfida tra gang in vicolo del Gasometro. Al video diventato ben presto virale (ed ancora disponibile sul sito “corriereromagna.it”) girato dai residenti che hanno ripreso minuti di “guerriglia” con bottiglie rotte e bastonate, si sono infatti unite le telecamere di sicurezza dei condomini e degli esercizi commerciali adiacenti. Serviranno per l’identificazione dei protagonisti ma anche per qualificare a chi di loro imputare i vari danni accumulati durante la giornata e la nottata di scontri: tra vetture danneggiate, tavoli rotti nei bar, e lampioni dell’illuminazione divelti al condominio più a ridosso della piazza. Così come i video girati dalle finestre con gli smartphone dai residenti attorno alle 22.30, sono state consegnate in queste ore ai carabinieri anche le immagini delle telecamere a circuito chiuso di sicurezza. Due sono già stati denunciati come irregolari sul territorio nazionale ma dai primi riscontri d’indagine, pur essendo la zona molto vicina ad alcune delle rapine di due sere fa, nessuno di loro avrebbe avuto un ruolo nei colpi messi a segno tra stazione e centro storico venerdì. Intanto per giovedì prossimo Fratelli d’Italia ha annunciato un presidio con raccolta firme tra viale Bovio e vicolo del Gasometro. In solidarietà ai residenti e per chiedere più controlli nell’area.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui