Gambettola, un’idea geniale: nasce l’irrigazione a fotovoltaico

L’inventore e l’idea dell’irrigazione a fotovoltaico. A Montiano abita da un lustro Domenico Colamarino, inventore di 55 anni, origini abruzzesi, con un passato da sottoufficiale dell’esercito italiano. In passato ha depositato 20 brevetti per invenzioni e le ha presentate nella trasmissione “I Cervelloni” con Giancarlo Magalli (nel 1998) sia in varie di puntate dei “Fatti tuoi” sempre con Magalli. Nel 2006 ha ricevuto il premio innovazione Legambiente per l’invenzione della Ecobrik, mattonella a energia solare.

Ora sta raccogliendo oggetti per farne un museo “delle meraviglie” e collabora con la moglie nella gestione di un’azienda di “sgombero tutto” che ha sede a Gambettola. Sempre a Gambettola ha realizzato un’altra delle sue particolari invenzioni, con innovazione tecnologica con un occhio all’ambiente e all’agricoltura. «Ho recentemente progettato e costruito una pensilina fotovoltaica per irrigazione di alberi e ortaggi – espone – Si tratta del primo e unico sistema per irrigazione delle coltivazioni completamente autonomo e non connesso alla rete elettrica. Il sistema è costituito da una pensilina in legno che sostiene 13 moduli fotovoltaici per una potenza totale di 2,3 kilowatt, da 2 centrali ibride e da una serie di accumulatori. I moduli fotovoltaici tramite le centrali provvedono alla ricarica degli accumulatori che a loro volta forniranno energia agli inverter che alimenteranno le pompe sommerse presenti nel pozzo. In una giornata soleggiata la pensilina fornirà energia pari a circa 18 Kilowatt, potenza che verrà sfruttata a seconda delle esigenze».

Il sistema installato nelle campagne di Gambettola riesce a coprire l’irrigazione di un area di 2000 metri quadrati «fornendo inoltre energia per alimentazione di un frigorifero domestico, l’illuminazione della stessa pensilina. Volendo l’impianto fotovoltaico può essere modulare e coprire aree agricole più ampie». g.m.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui