Gambettola, ubriaco spacca arredi di un bar e minaccia clienti: arrestato

Spacca tutto e minaccia il barista in un bar in pieno centro a Gambettola. Fino a che non intervengono i carabinieri di Savignano e lo arrestano. I reati contestati sono danneggiamento, resistenza a pubblico ufficiale, violenza e minaccia a pubblico ufficiale, rifiuto di indicare la propria identità personale. Si tratta di un 27enne marocchino che di sera era piuttosto ubriaco e nel bar ha iniziato a litigare con altri clienti, minacciandoli. L’arrestato ha rotto delle bottiglie per minacciare i presenti e ha danneggiato gli arredi del bar.

I carabinieri intervenuti da Savignano hanno utilizzato lo spray al peperoncino per immobilizzare il 27enne, che nei loro confronti stava mettendo a segno spintoni, minacce e ingiurie. La pm di turno ha disposto che il 27enne restasse nelle camere di sicurezza del comando dei carabinieri fino alla direttissima con cui è stato convalidato l’arresto e disposto la misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria in attesa della prossima udienza.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui