Una folla si stringe attorno alla famiglia di Zanza

RIMINI. Tantissima gente oggi ai funerali di Maurizio “Zanza” Zanfanti, scomparso nella notte tra martedì e mercoledì all’età di 63 anni. Don Mario Antolini, che ha celebrato le esequie alla chiesa del cimitero dopo tante polemiche contro la Diocesi, durante l’omelia ha lasciato intendere che non è la Chiesa a dovere giudicare alcuno. Sarà Dio a giudicare, eventualmente. Niente polemiche, solo il conforto religioso per una persona che non c’è più. Sulla bara di Zanza amici e familiari hanno deposto fiori bianchi e viola. Alle esequie ha preso parte anche il sindaco di Rimini Andrea Gnassi. 

 

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui