Piazza San Rocco a Faenza usata come latrina da uomini e cani

FAENZA. Un angolo del centro di Faenza, piazza San Rocco, usata come toilette a cielo aperto. E’ quanto segnala un cittadino indignato per le abbondanti scie di urina nella zona della piazza, in via Fiera, via Baliatico e in una parte di via Pascoli. E non si tratterebbe di cani randagi, ma di persone che portano a passeggio il cane e a fare i loro bisogni corporali. Le urine però si accumulano, lasciando cattivi odori ed evidenti macchie sull’asfalto. “Ho segnalato il problema sia ai vigili (la loro caserma è proprio lì davanti) sia ad Hera – commenta amaro – , ma finora nessuno è intervenuto: bisognerebbe lavare e disinfettare. Io sono pensionato, ma ho fatto una vita il veterinario, e so bene che le urine dei cani possono trasmettere la leptospirosi. Credo sia doveroso intervenire, per questioni igienico-sanitarie”.

Oltretutto le macchie sono molto evidenti e vicino al muro l’odore è insopportabile. “Alcune scie partono da metà parete quindi non si tratta solo di cani ma anche di “bipedi” dotati si presume di intelligenza ma che ormai hanno scambiato quel luogo per un orinatoio pubblico a cielo aperto”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui