CESENA. Più che il Referendum del 4 dicembre è stata la protesta del comitato “Futuro Borello” la protagonista dell’incontro che la Lega ha organizzato in piazza a Borello con il suo leader Matteo Salvini. Circa 400 persone hanno partecipato al comizio ascoltando il leader del Carroccio scortato da una discreta ma massiccia presenza di polizia: intendeva evitare che l’incontro con il segretario della lega potesse essere disturbato da gruppi di contestatori.

Argomenti:

Borello

Matteo Salvini

profughi

referendum

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *