Una folla di bimbi per le tartarughe salvate

RICCIONE. Il maltempo nella notte tra le giornate di Pasqua e Pasquetta aveva fatto dubitare sulla possibilità di restituire al mare Giulio e Petunia. Il bel tempo di ieri mattina (lunedì) ha invece consentito ai due esemplari di caretta caretta di riprendere il largo dopo diversi mesi trascorsi all’ospedale gestito dai volontari della Fondazione Cetacea di Riccione. Giulio e Petunia sono stati liberati di fronte a una folla di curiosi, tra cui tanti bambini. Nelle prossime settimane ne verranno liberate altre.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui