ALFERO. Fumaiolo, l’azienda alferese che produce pasta fresca surgelata, piadina fresca e sughi, ha fatto la scelta della sostenibilità. Già in occasione della fiera Marca 200, svoltasi recentemente a Bologna, sono state presentate le nuove vaschette e confezioni compostabili.
«Questo cambiamento è il frutto di un percorso preciso – dichiara l’amministratore Alessandro Caminati -, in accordo con i valori su cui si fonda Fumaiolo, ovvero la qualità e la genuinità dei nostri prodotti. Volevamo rendere completamente naturale ciò che immettiamo sul mercato, perciò, oltre a non aver mai utilizzato conservanti e aromi artificiali, ora anche gli imballaggi saranno sostenibili. Per la particolarità del nostro prodotto non è stato semplice trovare chi potesse produrre un contenitore completamente compostabile adatto ai surgelati».

Fumaiolo ha cominciato a distribuire nelle nuove vaschette biodegradabili i formati di pasta più grandi e il ragù surgelato. Le vaschette possono anche essere utilizzate nel microonde, il ragù di carne può così essere scongelato e scaldato direttamente, senza utilizzare padelle. Anche per gli altri prodotti, come i formati di pasta piccoli, le piadine e i tortelli sulla lastra, si sta studiando la soluzione migliore per rendere tutto il packaging completamente compostabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *