“Cinema FeRoce” al Fulgor. A Rimini film di Masi

RIMINI. Il cinema Fulgor ospita lunedì 10 febbraio alle 21 il primo appuntamento a tematica queer: “Cinema FeROCE” . Sullo schermo la proiezione del documentario “Shelter-Farewell to eden” (Italia/Francia 2019, ’81): per l’occasione sarà ospite in sala il regista Enrico Masi. Il documentario, prodotto fra Sardegna, Emilia, Liguria, le Alpi Marittime e Parigi è stato girato nel corso di tre anni, ed è strutturato come una narrazione onirica rivolgendosi al pubblico come un intimo diario, quello di Pepsi, militante transessuale alla ricerca di un impiego stabile in un’isola di fede mussulmana: le Filippine. Un dramma personale, che si riflette all’interno di paesaggi naturali e suburbani.

L’intera rassegna queer è stata ideata dal collettivo “Pride off” in collaborazione con l’associazione Margaret e il sostegno di cinema Fulgor e cinema Settebello. “Pride off” è un collettivo di Rimini che si batte contro ogni forma di discriminazione in ottica intersezionale, a partire da un posizionamento transfemminista queer. Organizza iniziative culturali e in particolare promuove uno spezzone indipendente all’interno della parata del “Rimini summer pride”. La rassegna proseguirà il 30 marzo con “Linfa” di Carlotta Cerquetti. In data da definirsi la proiezione de “Gli anni amari” di Andrea Adriatico. In entrambi gli appuntamenti i registi saranno in sala. Ingresso 8 euro. Over 65 e studenti 5 0 euro. I biglietti possono essere acquistati alla biglietteria del cinema Fulgor .

Info: 0541 709545

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui