CATTOLICA. Nel tardo pomeriggio di ieri i carabinieri del Nucleo Radiomobile della Compagnia di Riccione hanno denunciato per guida in stato di ebbrezza il conducente di una Bmw di grossa cilindrata che si era dato alla fuga – sulla Ss 72 Consolare in direzione di Rimini – dopo che una pattuglia della Polizia Civile di San Marino gli aveva intimato l’alt. Le indicazioni fornite permettevano di accertare che il veicolo era appartenente ad un 45enne, residente a Gabicce, e che la sua presunta direzione di fuga poteva essere quella verso il proprio domicilio. In considerazione di ciò le pattuglie presenti sul territorio venivano dislocate nei punti nevralgici delle principali arterie stradali e i carabinieri riuscivano a bloccare il fuggitivo all’uscita del casello autostradale di Cattolica. All’atto del controllo il mezzo risultava aver riportato ingenti danni alla carrozzeria, conseguenza dello speronamento di una pattuglia della Polizia sammarinese che aveva cercato di inseguire il soggetto in quel territorio nonché dell’abbattimento di alcuni segnali stradali nel corso della folle corsa.

Argomenti:

carabinieri

fuga

san marino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *