In Emilia Romagna nel primo trimestre del 2020 il mercato immobiliare è stato caratterizzato da un tipico stop dovuto soprattutto al lockdown imposto dalle misure del contenimento dell’epidemia di coronavirus. I dati sono quelli che arrivano dall’osservatorio dell’Agenzia delle Entrate. Soprattutto la situazione particolare emerge facendo il confronto con i numeri relativi allo stesso trimestre del 2019. In questo modo si riesce a vedere come c’è stata una contrazione delle compravendite immobiliari, con un calo del 12,6%. Da questo punto di vista l’Emilia Romagna è una di quelle regioni in cui il mercato immobiliare ha avuto un calo più evidente. Ma di fronte a tutto ciò c’è anche l’esigenza di poter arredare in maniera precisa le nuove abitazioni. Da questo punto di vista chi compra una nuova casa sa benissimo che ci sono alcune regole da seguire molto importanti. Vediamo di che cosa si tratta.

Non creare ambienti di un solo colore

Una particolare attenzione va rivolta ai colori che scegliamo per la nostra casa. La regola dovrebbe essere quella di non concentrarsi su ambienti monocromatici. Anche quando scegliamo l’armadio per camere da letto cerchiamo di fare la scelta giusta, per fare in modo di non configurare una camera asettica.

Una camera da letto troppo scura o troppo bianca potrebbe risultare non proprio gradevole. Meglio cercare di spezzare le tinte cromatiche introducendo accessori e quadri di diverse tinte.

Ma chiaramente bisogna stare attenti in questo senso anche alla scelta degli accostamenti fra colori. Spesso si commette l’errore di scegliere un colore ma di non combinarlo in maniera adeguata con il resto degli arredi.

Anche prima di cominciare a dipingere le stanze, bisognerebbe avere chiaro quali sono i colori da utilizzare per i mobili.

Scegliere sempre il tavolo con le sedie abbinate

Spesso si commette l’errore di non scegliere il tavolo e le sedie insieme. Infatti comprare questi arredi in maniera separata può costituire un rischio. Parliamo di rischio perché bisognerebbe sempre puntare sulla compatibilità degli stili e dei materiali.

È essenziale, per arredare la nuova casa, puntare su sedie coordinate con il tavolo, in modo da creare degli ambienti armoniosi sia in cucina che nella sala da pranzo.

Non trascurare l’illuminazione

Un’altra regola che dovrebbe essere seguita in maniera puntuale per quanto riguarda l’arredamento della casa è quella di dare ampio spazio all’illuminazione. È davvero fondamentale prestare bene attenzione alle luci che si scelgono per un appartamento.

Infatti gli effetti luminosi sono in grado di cambiare completamente la percezione che si ha di un ambiente. Già all’inizio stabiliamo i punti luce da utilizzare e acquistiamo le plafoniere e le lampade da terra o da tavolo più adatte a fornire gli effetti che ci aspettiamo.

Non appendere i quadri in maniera casuale

La gestione delle pareti è un altro aspetto fondamentale, assolutamente da non trascurare quando arrediamo una casa. Non serve a niente appendere in maniera casuale quadri e foto. Bisogna sempre trovare la strategia più giusta per disporre i quadri alle pareti e dare una certa coerenza.

Non bisognerebbe commettere nemmeno l’errore di appendere i quadri troppo in alto, perché in questo modo non si crea neanche un’adeguata armonia negli ambienti.

Per esempio un’idea molto particolare è quella di raggruppare le varie foto in un’unica parete, mettendole insieme tenendo conto del loro colore e delle loro dimensioni.

Per uno stile davvero insuperabile, bisognerebbe puntare sull’accostamento tra antico e moderno. Sono molto importanti queste disposizioni dei quadri, perché consentono di riempiere gli spazi e di creare all’interno delle stanze delle atmosfere particolarmente accoglienti.

In fin dei conti, per arredare con gusto e con stile, basta rispettare soltanto alcuni suggerimenti che, pur sembrando banali, si possono rivelare estremamente utili.

Argomenti:

immobiliare

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *