Franco Branciaroli a Ravenna ne “I miserabili”

RAVENNA. Franco Branciaroli è Jean Valjean – uno strano santo, una figura angelico-faustiana – nell’adattamento teatrale di uno dei capolavori della letteratura occidentale, “I miserabili” di Victor Hugo. Si sedimenta in scena un romanzo immenso, che appartiene alla storia del genere umano, un’opera che parla a ogni epoca e a diverse latitudini, perché tocca grandi temi universali quali dignità, dolore, misericordia, giustizia, redenzione.

Va in scena nell’adattamento teatrale di Luca Doninelli da lunedì 24 a giovedì 27 febbraio con inizio alle ore 21 al teatro Alighieri di Ravenna.

Martedì 25 febbraio la compagnia incontrerà il pubblico in dialogo con Andrea Porcheddu, critico teatrale. Lo spettacolo è inserito nel progetto “Teatro no limits” e per la replica del 27 febbraio sarà audio-descritto per non vedenti e ipovedenti. L’ingresso è omaggio per gli utenti non vedenti e ipovedenti, agli accompagnatori sono riservate riduzioni.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui