Fotografo per il matrimonio: come sceglierlo in base ai costi

Le foto del proprio matrimonio sono un ricordo importantissimo per una coppia. Proprio per questo la scelta del fotografo è un momento fondamentale dell’organizzazione di un matrimonio, e scegliere quello sbagliato è un errore che può andare ad intaccare quello che dovrebbe essere soltanto un bel ricordo

Tuttavia sceglierlo può essere molto complicato, visto che , soprattutto sul web, ci si imbatte in tantissime offerte e si può avere davvero l’imbarazzo della scelta. Tanto più che alcune sembrano davvero vantaggiose a livello economico.

Il costo fotografo matrimonio è infatti una delle spese che va a gravare, insieme a tutte le numerose altre, sulle spalle degli sposi. È chiaro quindi che la maggior parte di loro cerchino di risparmiare quanto più possibile, ma non si deve perdere di vista il rapporto qualità prezzo.

Alcune di queste offerte possono infatti essere piuttosto truffaldine, per cui si paga poco ma si ottiene un servizio scadente. Altre invece possono essere soluzioni interessanti che uniscono la qualità del prodotto ad una conveniente offerta.

Anche se sembra impossibile, sì, ci sono delle soluzioni differenti che possono aiutare gli sposi nella scelta e a non sprecare i propri soldi. Possiamo prendere, ad esempio, i 6 diversi pacchetti offerti dal fotografo ravennate Matteo Scorza. Vediamoli insieme per farci un’idea delle possibilità che si possono trovare sul web.

Esempi soluzioni di pacchetti fotografici a prezzi convenienti

  • Primo pacchetto: servizio fotografico matrimonio e video completo. In questo caso gli sposi possono scegliere il servizio completo, con foto dalla preparazione alla fine della cerimonia e con in più il servizio videomaker. In tal modo si può ottenere uno sconto e anche una serie di omaggi, essendo ovviamente la più costosa tra le offerte.
  • Secondo pacchetto: servizio fotografico matrimonio e video. In tal caso le foto partono dalla cerimonia e non da casa ed è sempre compreso il servizio videomaker. In tal modo il prezzo sarà minore, ma anche lo sconto su di esso.
  • Terzo pacchetto: servizio fotografico matrimonio low cost. In questo caso gli sposi possono scegliere un servizio completo dalla preparazione alla fine della festa, ma la post produzione non è prevista, infatti saranno gli sposi stessi a farla. Ovviamente questa è una soluzione ideale per le coppie che sanno come fare a post produrre foto e video. Anche qui il costo si abbassa, così come l’eventuale sconto.
  • Quarto pacchetto: servizio fotografico matrimonio low cost dalla cerimonia in avanti. Sostanzialmente è uguale al punto tre, solo che il servizio fotografico parte dalla cerimonia e non dai preparativi a casa, riducendo di molto le ore di lavoro dei fotografi e di conseguenza il prezzo.
  • Quinto pacchetto: servizio fotografico matrimonio e fotolibro dalla preparazione alla location.In questo pacchetto non è compreso il video ma un fotolibro
  • Sesto pacchetto:servizio fotografico matrimonio e fotolibro a partire dalla cerimonia. Sostanzialmente uguale al precedente, ma il servizio parte dalla cerimonia.

Questi erano solo degli esempi di offerte che possono sembrare interessanti, in quanto non vanno ad abbassare la qualità del prodotto fiale, ma vano a modificare semplicemente la tipologia di servizio offerto.

In tal modo gli sposi possono risparmiare quanto e come vogliono, scegliendo combinazioni differenti e più adatte alle loro esigenze e avere comunque un buon servizio e dei bei ricordi del loro matrimonio.

Altra cosa importante è che il listino prezzi del fotografo sia ben chiaro e che tutti i costi siano specificati in modo cristallino.Ciò è importante ovviamnte per non ritrovarsi spiacevoli sorprese al momento del conto finale e a non sentirsi raggirati su un aspetto così importnte del proprio matrimonio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui