Incredibile, fantastica Alpha Tauri. La scuderia di Faenza vince il Gp di Monza con Pierre Gasly, che sfrutta una gara rocambolesca, con incidenti (la Ferrari di Leclerc), ripartenze e penalizzazioni (Hamilton). E così, dodici anni dopo la vittoria di Sebastian Vettel con l’allora Toro Rosso, la Romagna può festeggiare. A spianare la strada a Gasly è stata la penalizzazione di dieci secondi con “stop&go” al campione del mondo Hamilton, che ha provato la clamorosa rimonta senza riuscirci. Secondo il futuro ferrarista Carlos Sainz, terzo Lance Stroll.

Argomenti:

Alpha Tauri

Gp di Monza

Pierre Gasly

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *