Forlimpopoli, Tarip azzerata per le aziende chiuse nel lockdown

Il Comune di Forlimpopoli si fa carico della tariffa sui rifiuti (Tarip) per le imprese del territorio che sono state forzatamente chiuse durante il lockdown; una misura concreta per dare ossigeno alle imprese locali, affinché possano concentrare tutte le loro risorse nella ripartenza. Lo stanziamento da parte del Comune è di circa 50.000€ che interesserà 350 attività fra commerciali, artigiane, società di servizi e stabilimenti produttivi, che sono state costrette a sospendere la propria attività per effetto dei provvedimenti del Governo e della Regione Emilia-Romagna nella fase di emergenza sanitaria. Per questo periodo di chiusura il Comune si farà carico della quota fissa del tributo, mentre quella variabile, dovuta per gli svuotamenti del secco effettuati, è già pari a zero in quanto le attività chiuse non hanno effettuato svuotamenti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui