Forlimpopoli, “Piada e piadine”: domenica il libro a Casa Artusi, con tanto di assaggi finali

Domenica alle 18 a Casa Artusi si presenta il libro “Piada e piadine” di Maria Pia Timo.

Cosa si può dire ancora sulla piadina che non sia già stato detto? Maria Pia Timo, interpretando la natura autentica di questo pane povero, esplora e raccoglie le storie che stanno dietro a quello che è, probabilmente, il piatto “nazionale” della Romagna. Ne esce una “guida sentimentale” che disegna un itinerario che tocca tutta la Romagna e i tanti chioschi dedicati al nostro cibo di strada preferito. Non è una guida per cercare la migliore o la “vera” piadina (anche perché quella, la più buona, è probabilmente quella che ci preparava la nonna) ma un viaggio per conoscere le persone e la passione che ci mettono per prepararle. Magari rivelando anche quel segreto che rende speciali le proprie preparazioni. Al termine del viaggio, parafrasando il celebre aforisma di Feuerbach, forse scopriremo che il romagnolo è quel che mangia: la piadina.
Maria Pia Timo, attrice, comica e cabarettista, volto noto per le apparizioni in numerosi programmi televisivi di successo e per il suo ruolo al cinema nel Pinocchio di Matteo Garrone (2019), da tempo rivolge la sua attenzione alla cucina popolare e di casa. Si ricorda, tra gli altri, il fortunato programma televisivo Vespa Teresa (2010-2015) nel quale Maria Pia entrava nelle case della arzdore romagnole per carpirne ricette e segreti, successivamente raccolti e pubblicati nel volume Vespa Teresa (2015). L’Arzdora torna nello spettacolo teatrale Doppio brodo show (2016), nel quale la figura della “reggitrice” romagnola, verso la quale Maria Pia Timo nutre un sincero affetto, è protagonista indiscussa. Più recentemente Maria Pia Timo ha dato volto e voce alla nostra amata Marietta Sabatini, nello spettacolo teatrale Artusi. Bollito d’amore (2018-2019) al fianco di Pellegrino Artusi-Vito Bicocchi.

A seguire: distribuzione di assaggi di piadine offerte dai chioschi forlimpopolesi Giuli&Pat e
Tom&Jerry.

Ingresso libero. Nel rispetto delle norme in materia, l’accesso è riservato ai possessori di Green Pass.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui