Forlimpopoli ha conferito la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto

 Anche la città di Forlimpopoli ha accolto la proposta dell’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, su invito del Gruppo delle Medaglie d’Oro al Valore Militare d’Italia come previsto dal progetto “Milite Ignoto, Cittadino d’Italia” (1921-2021), a conferire la cittadinanza onoraria al Milite Ignoto. Nella seduta di giovedì sera, il Consiglio si è quindi espresso all’unanimità a conferire la cittadinanza al milite ignoto “quale simbolo di pace e fratellanza universale, espressione del sentimento di rinascimento e gratitudine della collettività cittadina verso coloro che hanno perso la vita lottando, lottando per la libertà e la democrazia nei conflitti armati del Novecento”.
A conferma dell’importanza e della solennità della deliberazione assunta, ha presenziato anche il Prefetto di Forlì-Cesena Antonio Corona.
Il Comune si è inoltre impegnato ad informare, attraverso interventi specifici, gli studenti delle scuole di ogni ordine e grado, sulla storia del Milite Ignoto e sui motivi della commemorazione nell’anno del centenario in modo da contribuire concretamente a preservarne la memoria anche in futuro, invitando lo svolgimento di attività didattiche, sulle idealità, i valori, i messaggi che stanno dietro a un simbolo che onora i sacrifici e gli eroismi degli italiani.
La targa sarà apposta nella Sala del Consiglio.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui