Forlì, visita speciale dalla Nasa: ecco il padre del rover-sonda atterrato su Marte

Direttamente dalla Nasa, il “padre” di Curiosity, il primo rover-sonda ad essere atterrato su Marte nell’agosto del 2012, è approdato sul “pianeta Forlì”, ma la sua missione non era quella di esplorare un territorio del tutto sconosciuto, bensì rafforzare e sviluppare collaborazioni. Sì, perché la visita di Jordan Evans, vice direttore a Pasadena del Jet Propulsion Laboratory dell’agenzia spaziale degli Stati Uniti e direttore operativo del Mars Science Laboratory, ha avuto come obiettivo quello di relazionarsi con studenti e docenti del corso di laurea in Ingegneria aerospaziale e di fissare il programma di lavoro che, in qualità di responsabile dell’intero progetto, lo vede cooperare proprio con la sede forlivese dell’Università: la missione Europa Clipper.

Servizio sul Corriere in edicola

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui