Forlì, tutto pronto per l’esame di maturità

La maturità 2021, pandemia o no, resta un traguardo per tutti i 3.501 ragazzi della provincia di Forlì-Cesena che domani si cimenteranno con l’unica prova consentita al termine del proprio percorso di studi, il colloquio orale di un’ora. Il Coronavirus ha riscritto solo le regole, l’esame di maturità resta comunque una tappa importante per tutti gli studenti che si accingono a scrivere il proprio futuro.

«Gli studenti hanno avuto modo di coltivare un po’ di sana ansia – scherza il professore di storia dell’arte del liceo classico Morgagni, Luigi Impieri -. E’ vero non ci sono più gli scritti e, quindi, si tratta di una prova forse meno complessa rispetto al passato ma per loro è sempre comunque un esame da affrontare. Anzi, rispetto all’anno scorso credo che la maturità sia meglio organizzata e permette ai candidati di mettere in evidenza le proprie esperienze, di sviluppare una discussione critica sugli argomenti in maniera autonoma. L’idea, credo, sia quella di verificare anche cosa hanno vissuto in questi due anni segnati dalla pandemia, potranno parlare di loro stessi e non solo dei contenuti». Sono 3.501 gli studenti della provincia di Forlì-Cesena pronti ad affrontare l’esame di maturità 2021. Per gestirlo sono impegnate 78 commissioni d’esame.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui