Forlì, troppi contagi al Classico. Stop alle lezioni in presenza

Troppi contagi al liceo classico “Morgagni”, stop alle lezioni in presenza. A seguito della costante attività di contact tracing e degli accertamenti svolti dall’Igiene Pubblica di Forlì,  che hanno portato ad individuare trentuno casi di studenti positivi al Covid, è stata disposta a tutt’oggi la quarantena per otto classi del Liceo Classico “GB Morgagni”.  Il dirigente scolastico ha ritenuto di sospendere, per una settimana, la didattica in presenza per tutte le classi del plesso, in favore di quella a distanza.
“Si tratta di una situazione molto delicata che stiamo seguendo con la massima attenzione” – spiega in una nota il Sindaco Zattini – “d’intesa con l’igiene pubblica, il Preside dell’Istituto e il Presidente della Provincia, Gabriele Fratto, ci siamo subito attivati per garantire prima di tutto la salute dei nostri ragazzi e quella del corpo docenti. Quello che mi preme ribadire tuttavia è che la scuola è un luogo sicuro, la cui offerta è stata ragionata e ricalibrata mettendo al primo posto il rispetto dei protocolli di sicurezza, la riconversione degli spazi di insegnamento e la riformulazione della didattica. Insieme, ognuno nell’ambito delle sue competenze, stiamo lavorando per consentire un ritorno in classe il prima possibile, nella piena consapevolezza che non dobbiamo abbassare la guardia e che il virus è ancora in circolo”.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui