Forlì, tremila studenti a lezione contro il cyberbullismo

Internet e i rischi di un uso distorto della Rete specie per i più giovani. Bullismo, cyberbullismo e non solo. Sono questi i temi dell’incontro che si svolgerà domani dalle 10 in collegamento streaming dalla Fabbrica delle Candele, dal titolo “Safer internet day: le sfide della rete”, organizzato dall’associazione “Un’altra storia” in occasione della “Giornata internazionale di sensibilizzazione per i rischi connessi all’uso della rete” e che vedrà circa 3mila studenti delle scuole della provincia collegati, grazie alla collaborazione con il Comune di Forlì, che sarà rappresentato dall’assessora alle politiche giovanili Paola Casara, e dell’Ufficio scolastico provinciale. Saranno presenti all’incontro Ulrico Bardari, vice ispettore della Polizia di Stato, Massimiliano Battigaglia, digital industry team leader del Gruppo Vem, Andrea Nuzzo, papà di “Sii come Bill”, ideatore del movimento degli “Uninfluencer”, e Flavia Rizza, testimonial della Polizia per il bullismo e il cyberbullismo, lei stessa con alle spalle una storia di bullismo subìto.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui