Forlì, stop alla plastica: un erogatore d’acqua all’Enaip

Fondazione Enaip Forlì-Cesena ETS sempre più attenta all’ambiente. Si è tenuta martedì, nel centro di formazione professionale di via Campo di Marte 166 a Forlì, l’inaugurazione dell’erogatore di acqua che aderisce al Progetto Verde Acqua. La Società Unica Reti S.p.A. che da sempre si spende sul territorio romagnolo per la riduzione dell’uso di plastica e la sensibilizzazione sui temi dell’acqua pubblica, ha omaggiato tutti gli studenti, i dipendenti e i collaboratori di Enaip, con una borraccia personale che consentirà di dissetarsi ad impatto zero e gratuitamente.

Alla breve cerimonia di inaugurazione erano presenti il Direttore Generale di Fondazione Enaip Forlì-Cesena Luca Baroni, la responsabile di sede Federica Assirelli, l’assessore ai Servizi educativi, scuola e formazione del Comune di Forlì Paola Casara e l’Amministratore Delegato di Unica Reti, Stefano Bellavista, che hanno presentato agli allievi il progetto. L’erogatore fornirà acqua naturale fresca e a temperatura ambiente, e acqua fresca frizzante.

“La lotta all’impatto ambientale è una sfida che richiede un’azione diffusa e condivisa, fondata sulla collaborazione a livello territoriale tra gli enti pubblici, attività private e tutti noi – ha detto nel suo intervento Bellavista – Vogliamo favorire l’eliminazione della plastica monouso dalle scuole: la sua dispersione nell’ambiente e nei nostri mari ha un impatto fortissimo”. Sulla stessa linea d’onda l’assessore Paola Casara: “Abbiamo già supportato da diverso tempo la distribuzione delle borracce nelle scuole di ogni ordine e grado, partendo dai più piccoli: sono convinta che ognuno debba fare la propria parte, in questo modo aiuteremo noi stessi e l’ambiente”


Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui