Forlì, spari a salve per minacciare i vicini

I carabinieri hanno denunciato un forlivese di 54 anni per minaccia aggravata dall’uso di armi. Dopo una lite l”uomo ha esploso all’indirizzo di condomini due colpi d’arma da fuoco poi risultati essere a salve, provenienti da pistola giocattolo marca “Bruni” calibro 9, minacciandoli poi di morte con la medesima arma e con altre due pistole giocattolo del medesimo calibro ed un coltello. A seguito di perquisizione effettuata nella flagranza di reato, sono state sequestrate al 54enne complessivamente 13 armi giocattolo e 7 coltelli/pugnali di tipo militare, oltre ad alcune scatole di colpi a salve.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui