Forlì, smaltimento illecito di rifiuti denunciato un forlivese

Denunciato il titolare di una impresa forlivese per aver bruciato rifiuti e residui vegetali. I carabinieri forestali hanno accertato lo smaltimento illecito di un consistente quantitativo di rifiuti urbani e speciali da parte di una azienda agricola del territorio. Alcuni giorni fa, i militari hanno accertato che un ingente quantitativo di residui vegetali originati da attività agricola e rifiuti quali imballaggi di legno frammisti a carta, cartone e plastica venivano smaltiti illecitamente mediante abbruciamento. Le fiamme erano state appiccate ad un cumulo del volume di ben 140 metri steri, dando origine ad un rogo spento poi dai Vigili del Fuoco. Il titolare dell’impresa agricola è stato quindi segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per aver raccolto e smaltito rifiuti in maniera illecita, reato che che prevede l’arresto da tre mesi a un anno o l’ammenda da 2.600 euro a 26.000 euro. L’attività operativa è stata svolta dalla Stazione Carabinieri Forestale di Forlì nell’ambito delle ordinarie attività di controllo ambientale e di prevenzione degli illeciti in materia di smaltimento rifiuti.

Commenti

Lascia un commento

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui